ANNO SCOLASTICO 2016/2017



Giocosport 70 Comuni!

DOPO LA TAPPA DEL 16 MARZO IL PROSSIMO APPUNTAMENTO SARA' IL 28 MARZO

Martedì 28 marzo 2017

COMPLIMENTI AI FINALISTI, MA NON SOLO: TUTTO L'IC CERESARA SI PREGIA DI TUTTI I SUOI ALUNNI ED ALUNNE: UNO PER TUTTI E TUTTI PER UNO!

Ecco il percorso compiuto dal pulmino:



Partenza da Ceresara

Casaloldo

Piubega

 

Gazoldo 

Mantova

 

il rientro sarà per le 12:45.


Gli alunni gareggianti  4 per ogni quinta, due maschi e due femmine. L'orgoglio è per tutto l'IC



Dulcis in fundo arriva la manifestazione finale del gioco-sport delle classi prime

dell'Istituto.

I nostri piccoli atleti di Gazoldo

hanno offerto il loro contributo

e mostrato tanto sano impegno sportivo


Il progetto regionale Coni prevede un monitoraggio degli alunni ( prove di velocità, salti...) effettuato dagli studenti dell'Università di Brescia! Agli alunni e alle famiglie è stato sottoposto un questionario in entrata e in uscita



ALESSANDRO SBALCHIERO ED EMMA SACCHI: MEDAGLIA DI BRONZO 50 METRI!!!!!!!!!!!!!


4 MAGGIO: TERZO POSTO IN CLASSIFICA: CLASSE QUARTA:PALLAMANO A CASALOLDO


8 MAGGIO: PALLACANESTRO CLASSI TERZE


SOS SOSTIENI LA TUA SCUOLA

I buoni saranno distribuiti prossimamente...


Lo sport è importante a scuola e nell'extrascuola...pubblichiamo alcune indicazioni utili


Le classi terze si allenano per il grande evento della giornata della Pallacanestro


CLASSI QUINTE: I FINALISTI!

28 MARZO: QUARTI ALLA CAMPESTRE DI MANTOVA. FINO A POCO PRIMA DELL'ULTIMO GIRO I NOSTRI RAGAZZI DI QUINTA ERANO I PRIMI. BRAVISSIMI ! IDEM LE RAGAZZE!!! GRANDI EMOZIONI PER IL TEACHER SUPER MARIO, DALLA CALABRIA CON FURORE, AMANTE DELLO SPORT ED EMPATICAMENTE VICINO AI SUOI ALUNNI DI GAZOLDO DEGLI IPPOLITI

Lo sport è equilibrio, disciplina, vita. Ha un alto valore pedagogico: è questo che voglio trasmettere ai miei ragazzi

CONGRATULATIONS

 T O R N E O     G I A N N I    M O L I N A R I :

6 Aprile...poche parole...nessun commento...Ha vinto la classe di Gianni....

“TORNEO GIANNI MOLINARI” – PIUBEGA 06/04/2017 (CALCIO)

 

Il torneo coinvolgerà tutte le classi 5e dell’IC Ceresara.
Si articolerà su due gironi all’italiana con successive finali.

 

GIRONE A:
PIUBEGA
CASALOLDO A
GAZOLDO A

 

GIRONE B:
CERESARA
CASALOLDO B
GAZOLDO B

 

 

 

9:15 Arrivo classi a Piubega (si richiede massima puntualità)

 


9:30
CAMPO A: PIUBEGA-CASALOLDO A
CAMPO B: CERESARA-GAZOLDO B

 

10:00
CAMPO A: CASALOLDO A-GAZOLDO A
CAMPO B: CERESARA-CASALOLDO B

 

10:30
CAMPO A: PIUBEGA-GAZOLDO A
CAMPO B: CASALOLDO B-GAZOLDO B

 

11:10
CAMPO A: 1°GIR.A-1°GIR.B
CAMPO B: 2°GIR.A-2°GIR.B
CAMPO INTERNO (EV.): 3°GIR.A-3°GIR.B

 

11:40 PREMIAZIONI E SALUTI.

 

 

 

Nella fase a gironi vengono attribuiti 3 punti in caso di vittoria, 1 punto in caso di pareggio, 0 punti in caso di sconfitta.
In caso di parità in classifica si calcoleranno differenza gol-gol fatti-gol subiti (in questo ordine).
In caso di parità ulteriore le squadre effettueranno uno spareggio con 3 calci di rigore ciascuna tirati da 3 giocatori differenti con alternanza di squadre (poi ad oltranza). Il primo rigore deve essere calciato da una bambina. Il portiere scelto resta lo stesso per tutti i calci.
In caso di parità nelle gare di finale si effettuerà uno spareggio ai calci di rigore come descritto sopra.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

REGOLE FONDAMENTALI:

 

1)      Tempo di gioco: 3 tempi da 8’ ciascuno, non è previsto il “cambio campo”. 1’ di riposo tra un tempo e il successivo.
Per decretare la squadra vincente verranno sommati i goal dei tre tempi.

 

Ogni tempo inizia con il calcio d’inizio dal centro del campo - secondo lo schema del possesso alternato -, così come la ripresa del gioco dopo ogni goal (con palla alla squadra avversaria). Il primo possesso e il “campo” sono decretati con sorteggio a inizio gara.

 

2)      Numero di giocatori in campo: 7 + 1 portiere. PRIMO TEMPO: solo maschi; SECONDO TEMPO: femmine + eventuali maschi che non possono fare goal se il numero di bambine è insufficiente; TERZO TEMPO: gioca chi non ha ancora partecipato, eventuale secondo giro x gli altri. Non sono previste sostituzioni salvo per infortuni. Il portiere non può essere cambiato all’interno dello stesso tempo di gioco. Tutti i bambini devono scendere in campo in ogni partita.

 

3)      Equipaggiamento: no tacchetti da calcio (ammessi tacchetti piccoli in gomma da calcetto), no parastinchi. Pantaloni indifferentemente lunghi o corti. Magliette uguali per tutta la squadra. Ammessi guanti da portiere.

 

4)      Falli: come da regolamento del gioco del calcio – falli di contatto, fallo di mano, ecc… -, sanzionati con un calcio di punizione indiretto (obbligo di passaggio o tocco) se fuori dall’area del portiere, o con un calcio di rigore se commessi dentro l’area. Nel caso dei calci di punizione i giocatori avversari devono mantenere una distanza di almeno 5 passi dal pallone.

 

5)      Rimesse in gioco da fuori campo: dai lati lunghi con le mani da dietro capo. Dai lati corti con un rinvio del portiere con le mani o con i piedi indifferentemente oppure con un calcio d’angolo a seconda di chi ha causato l’uscita del pallone. Per le rimesse dai lati corti è prevista la regola della distanza illustrata nel punto 4.

 

6)      Non sono previsti cartellini e sanzioni disciplinari quali esclusione dal gioco, confidando nel fair play e nella collaborazione di tutti.

 

7)      Non è previsto il fuorigioco, mentre è previsto il retropassaggio.